AIR LIFT

Funzionamento: con l'immissione di aria a una prevalenza uguale al battente più le perdite di carico, tramite una serie di fori calibrati si provoca la formazione di una colonna d'acqua più leggera con relativo innalzamento della stessa. L’assenza di parti mobili la rende ideale per il sollevamento di medie portate con basse prevalenze in presenza di sostanze sospese. Per il dimensionamento e sufficiente l’indicazione della portata di liquido, la prevalenza richiesta e il battente.
Corpo pompa: è formato da una apposita camera di raccolta e passaggio aria. E' disponibile, a richiesta, una camera separata per il lavaggio con acqua di rete della pompa.
Tubazioni: sono costituite essenzialmente dalla tubazione di mandata a misura terminante con un tee e relativa flangia cieca per la pulizia. A richiesta e disponibile la tubazione di adduzione aria con relativa valvola di regolazione e di blocco.
Materiali: standard in acciaio al carbonio, opzionale in acciaio inox.
Finitura: su acciaio al carbonio verniciato con prodotto epossibituminoso o zincato a caldo.